RetroMagazine n°18 – Ottobre 2019

Editoriale di Francesco Fiorentini

Aggiungi un posto a tavola che c’è una zucca in più! Contrariamente a quanto molti credono, Halloween non è una festa americana, è in realtà una festività di origine irlandese che affonda le sue radici nella notte dei tempi. Il nome deriva da All Hallows’ Eve Day, la vigilia di Ognissanti. Inizialmente celebrata nel mese di maggio, nell’834 a.C. fu spostata alla notte tra il 31 ottobre ed il 1 novembre per coincidere con la festa druidica del Samhain, durante la quale si celebrava l’inizio del nuovo anno… L’anno scorso abbiamo dedicato un numero intero a questa ricorrenza, quest’anno invece abbiamo deciso di dedicarle soltanto la copertina e qualche articolo. L’idea di fondo era quella di non ripetersi per non diventare prevedibili, ma allo stesso tempo non potevamo esimerci dal trattare l’argomento che offre spunti decisamente interessanti per chi abbia voglia di coglierli.

Sommario

  • Impara l’arte…Il formato D64 – terza parte
  • Microsoft Visual Basic
  • Dark Side of 16 bit Ti99 – Il Basic esteso
  • Introduzione ad HOLLYWOOD – seconda parte
  • Calcolare in multipla precisione – parte quarta
  • Il dumping da nastro
  • RetroMath: Memorie associative e reti di Hopfield
  • Intervista a Vincenzo Scarpa
  • M4 Interface per Amstrad CPC
  • Sedai Linux
  • Dracula The Undead (Atari, Lynx)
  • Ganbare Goemon (SNES)
  • Ganbare Goemon 2 (SNES)
  • Super Mario Bros (C64)
  • Speciale Retrohalloween
  • Nosferatu (Multi)
  • Rally Bike (Arcade)
  • Giappone 666 ^puntata: Il Giappostrano caso di Obachan button
  • Firenze Vintage Bit 2019 – Conferenza
  • Once Upon a Sprite 2019 – resoconto breve
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.